Invisalign

invisalign1

Invisalign è l’alternativa trasparente all’apparecchio tradizionale.

Si tratta di un moderno sistema di trattamento ortodontico capace di correggere i difetti di posizionamento dei denti in modo indolore e praticamente invisibile.

A differenza degli apparecchi tradizionali, gli allineatori o mascherine (i cosiddetti “aligner”), essendo trasparenti non creano più alcun disagio di natura estetica.

Gli innovativi trattamenti Invisalign sono in grado di risolvere un’ampia gamma di problemi di allineamento dei denti: da casi di affollamento, forte spaziatura a gravi problematiche di malocclusioni dentali.

Invisalign rappresenta il sistema comodo, trasparente e rimovibile per eccellenza. I denti raggiungono la posizione corretta, avvalendosi di una serie di aligner sottilissimi, costruiti in polimero anallergico e personalizzati per ogni paziente in modo da offrire il massimo comfort. Man mano che si sostituiscono gli aligner, ogni due-tre settimane circa, i denti si spostano gradualmente fino al raggiungimento della posizione finale desiderata.

A differenza degli apparecchi fissi, è possibile rimuovere gli aligner e indossarli di nuovo in qualsiasi momento. In questo modo risulta molto più semplice mantenere i denti puliti durante l’intero trattamento.

Tutti possono godere dei vantaggi di Invisalign, sia gli adulti che i bambini.

Grazie alla continua ricerca e alla costante innovazione di Invisalign, quattro milioni di pazienti in tutto il mondo hanno un motivo in più per sorridere.

invisalign2
invisalign3

F.A.Q.

Cos’è l’ortodonzia invisibile?

L’ortodonzia invisibile viene eseguita con degli allineatori “invisibili”, mascherine trasparenti che si applicano sui denti.

E’ un moderno sistema di trattamento ortodontico che corregge i difetti di posizionamento dei denti in modo indolore e invisibile.
A differenza degli apparecchi tradizionali, gli allineatori, essendo trasparenti, non creano disagi di natura estetica.

Lo studio è certificato per il sistema “INVISALIGN

Quali sono i vantaggi dell’ortodonzia invisibile?
  • Le mascherine, costruite in plastica trasparente, risultano praticamente invisibili e difficili da notare.
  • Sono molto più confortevoli rispetto al tradizionale apparecchio metallico a placchette perché non causano lesioni ne’ ulcere in bocca come invece succede con gli apparecchi metallici.
  • Sono rimovibili: in questo modo è molto più facile mantenere i denti puliti nel corso del trattamento.
  • E’ possibile mangiare tutto, dal momento che le mascherine devono essere rimosse prima dei pasti e della pulizia dei denti. In questo modo scompare il problema del cibo che si incastra nel metallo.
  • Non è cariogeno; azzera completamente il rischio di carie da apparecchio dentale.
Come funziona l’ortodonzia invisibile?

Grazie ad un software di progettazione di ultima generazione in grado di modellare il calco dentale in 3D, si pianifica il trattamento in modo preciso ed efficace.

Ogni singolo caso deve essere studiato in maniera molto accurata.

Sulla base della pianificazione vengono costruite una serie di mascherine-allineatori trasparenti.

Questi allineatori devono essere posizionati sui denti e portati per 24 ore al giorno e vengono rimossi solo in occasione dei pasti e per lavare i denti.

Ogni 2-4-settimane le mascherine devono essere cambiate.

Funzionano in tutti i casi? Che differenza c’è con l’apparecchio tradizionale?

Ha la stessa funzione della tecnica tradizionale con gli attacchini metallici, anche se il principio è differente.

Gli allineatori invisibili sono in grado di correggere e risolvere la maggior parte dei casi clinici, anche estremamente complessi.

Tuttavia non tutti i problemi possono essere trattati con queste mascherine invisibili e solo il dentista, dopo un studio accurato, sarà in grado di valutare il caso specifico.

Possono farlo sia gli adulti che i bambini?

Tutti possono godere dei vantaggi degli apparecchi invisibili, sia gli adulti che i bambini.

E’ un trattamento solo estetico?

Si tratta di un trattamento ortodontico a tutti gli effetti e infatti, come un apparecchio fisso tradizionale, è in grado di allineare i denti risolvendo problemi anche gravi.

Quanto dura il trattamento?

La durata del trattamento varia dai 9 ai 24 mesi. E’ bene comunque ricordare che i tempi del trattamento variano a seconda di ciascun caso clinico e in base alla risposta biologica di ogni singolo paziente. Devono comunque essere sempre stabiliti dal dentista solo dopo aver analizzato il problema.

Ogni quanto tempo occorre cambiare le mascherine?

Ad ogni sequenza di spostamento corrisponde una mascherina del trattamento, necessaria per ottenere un buon allineamento dei denti. Dipende comunque dalla situazione iniziale e dal proprio piano di trattamento. Solitamente si procede con una serie di 3-5 mascherine per volta, controllando ogni 4-12 settimane lo spostamento dei denti.

Gli allineatori sono dolorosi?

Gli allineatori (o mascherine) esercitano costantemente delle micro-sollecitazioni sui denti, aumentandone la sensibilità. Per i primi giorni di trattamento, e dopo la sostituzione di ciascuna mascherina, è quindi possibile riscontrare una sensazione di intorpidimento, indolenzimento o fastidio, che si risolve nel giro di poche ore. Questo fastidio però è la concreta dimostrazione che la mascherina sta facendo bene il suo lavoro, guidando efficacemente i denti nella loro nuova posizione!